Nuova Tecnica con Tossina Botulinica

  • Lun-Ver : 9:00-19:00

    Sabato chiuso
  • 800960377

    dottormelfa@gmail.com
  • via Piersanti Mattarella 13/B

    Termini Imerese, Palermo, Italy

La tecnica Botutouch, recentemente pubblicata (F.Melfa-R.Rauso) e certificata su PubMed, la US Library of Medicine, National Institutes of Health, con il titolo “A new injective protocol for the treatment of frontal lines with botulinum toxin type A”.

Un utilizzo della Tossina Botulinica di Tipo A che mette in evidenza un nuovo protocollo iniettivo per il trattamento delle rughe e delle linee presenti sul terzo frontale, con risultati evidenti testimoniati anche da oltre 500 casi studio.

Un viso armonico, giovane ma che mantiene la naturale espressività del volto con BOTUTOUCH, la tecnica i cui risultati sono stati riconosciuti a livello mondiale mediante pubblicazione scientifica su PubMed (Qui la sezione)

Per farci un’idea di come, in un solo trattamento e dopo una settimana, agisca il BOTUTOUCH – Incobotulinum Toxin A 100 U, abbiamo preso alcune immagini di riferimento ed esaustive, che rientrano anche in un video presentazione che è stato proposto proprio all’ultimo congresso SIES 2019 (all’interno della relazione “Botutouch – Incobotulinum Toxin A 100 U in doppia diluizione inoculata con tecnica personale per un risultato più naturale, statistiche personali su oltre 500 casi” ) a testimonianza delle positive applicazioni della tecnica.

Guarda le foto PRIMA E DOPO:

Non vi sono controindicazioni all’uso della tossina botulinica, in quanto la riuscita esteticamente valida del trattamento è legata alla capacità e all’esperienza del medico specialista.

I mass media spesso enfatizzano negativamente i trattamenti di tossina botulinica mettendo in evidenza la possibilità di alterazioni della mimica facciale, di ptosi (abbassamento) palpebrale, oppure dei cosiddetti “visi tirati” tutt’altro che naturali ed esteticamente belli.

Questi risultati sono legati non alla tossina botulinica come trattamento, ma alla tecnica sbagliata o “mal pratica” del medico.

Questi “danni” purchè temporanei possono e devono essere evitati
utilizzando degli accorgimenti semplici: utilizzo di quantità idonee di
tossina e inoculo nei distretti corretti.

La tecnica Botutouch, messa a punto e messa in pratica dal Dott Fabrizio Melfa, rappresenta il perfetto connubio tra armonia, naturalezza, bellezza e salute del viso. Un ringiovanimento armonico che rispetta la naturale espressività del volto.